COSA FACCIAMO: COMUNITÀ RESIDENZIALE

Torna alla Home page

  • Home
  • COSA FACCIAMO: comunità residenziale

“Ieri non è più, domani non è ancora.
Non abbiamo che il giorno d’oggi. Cominciamo."
madre Teresa di Calcutta

E’ un servizio in cui vengono accolti i minori su disposizione del tribunale dei minori.
Gli interventi messi in atto all’interno della Comunità Residenziale sono attivati in base a un progetto quadro definito in accordo con il Servizio Sociale e in base a un progetto educativo individualizzato determinato dagli educatori della Comunità Educativa Giovanile.

L’approccio educativo ha come elementi cardine:
  • Blog Commenter

    la condivisione del quotidiano: Siamo impegnati a creare un ambiente ricco di stimoli necessari allo sviluppo psicologico, relazionale e sociale e per promuovere l'integrazione della comunità nel contesto sociale e urbano della città. I ritmi in comunità sono quelli quotidiani della famiglia: momenti comunitari e momenti personali, cura di sé e gestione della casa, momenti di studio o di lavoro e svago nel tempo libero.

  • Blog Commenter

    la gestualità del quotidiano: La vita quotidiana, con i suoi gesti, la sua organizzazione, le sue relazioni, è la prima occasione per costruire la propria identità, per orientarsi nello spazio e nel tempo.
    Gli educatori sono impegnati quotidianamente a rispondere con atti e gesti molto "familiari" ai bisogni e alle necessità che si presentano, come farebbe ogni genitore: preparare la colazione, accompagnare a scuola, leggere una fiaba, parlare dei momenti piacevoli della giornata o rielaborare quelli spiacevoli, augurare la buonanotte, insegnare a preparare un buon piatto, risolvere piccoli problemi domestici come attaccare un bottone, aiutare nei compiti, affiancare nella ricerca di un lavoro.

  • Blog Commenter

    l’accompagnamento al lavoro: Comunità Educativa Giovanile attiva a proprie spese esperienze di tirocini formativi e borse lavoro per i minori che hanno assolto l'obbligo scolastico e hanno compiuto 16 anni. L’esperienza, sotto il costante monitoraggio di un operatore, si svolge presso ditte che operano nei vari settori economici: giardinaggio, pulizie, raccolta differenziata, ristorazione.