CEG POINT: il sogno

Torna alla Home page

  • Home
  • CEG Point: il sogno

Il progetto CEG Point prevede la ristrutturazione di un vecchio cascinale a Pernate (Novara); al suo interno l’area sarà suddivisa in “spazi” per fare delle diversità un’opportunità d’incontro e un punto di forza per condividere esperienze e creare nuovi orizzonti.



Spazio EducAzione

  • Blog Commenter

    al suo interno ospiterà: un Centro Educativo per Minori; un servizio semiresidenziale che ospiterà 30 minori di età compresa tra i 6-18 anni per i quali si rende necessario un supporto alla famiglia in difficoltà nello svolgimento della propria funzione educativa e un’attività educativa-animativa di aggregazione territoriale;

  • Blog Commenter

    progetti educativi individualizzati per ragazzi che, per vari motivi, necessitano di un rapporto 1:1 nella relazione educativa;

  • Blog Commenter

    interventi educativi “satellite” a favore di gruppi di minori, per lo più adolescenti; questi interventi godono di una dinamicità e flessibilità propria che permette, con azioni educative mirate, di creare risposte adeguate ed efficaci.



Spazio Incontro

  • uno “spazio condiviso” in grado di favorire la conoscenza e la relazione tra i soggetti attraverso diverse azioni:
  • Blog Commenter

    promuovere e sostenere l’associazionismo mettendo a disposizione i locali per la loro attività;

  • Blog Commenter

    la realizzazione di eventi per target differenti di età (concerti, laboratori di pittura, tornei di carte, incontri letterari);

  • Blog Commenter

    uno spazio per le famiglie dove poter offrire una molteplicità di servizi integrati che spaziano da un sostegno famigliare di tipo educativo e psicologico all’organizzazione di feste/affitto degli spazi di CEG Point.



Spazio Abitazione

un servizio di housing sociale che si svilupperà nel sottotetto del corpo centrale dove sono stati ricavati due appartamenti (un monolocale e un bilocale) per un totale di nr.5 posti disponibili. La proposta è quella di affiancare ad un’ospitalità a costo contenuto un progetto socio-educativo che possa essere di sostegno per le fasce più fragili della popolazione.




Spazio Gioco

una ludoteca “innovativa” che possa stimolare i bambini e i ragazzi nella fascia 0-12 anni a crescere consapevoli di se stessi e dell’Altro, specialmente se diverso da sé. Attività modellate su specifiche tipologie di handicap (percorsi non vedenti, autistici…) ma anche proposte che possano raggiungere tutti, indipendentemente dalle propria “diversità”.



Spazio Abitazione

 

Spazio Sostenibile

sarà realizzato all’interno di uno spazio verde di circa 5000 mq. L’area verde è stata pensata per inserire persone con disabilità e non, all’interno di una stessa attività per condividere un’esperienza di vita e godere della presenza dell’Altro come stimolo e motivo di crescita. L’area verde si articola in diversi percorsi: percorsi edu.ricreativi, percorsi riabilitativi e di inclusione sociale, percorso sensoriale e il cantiere di formazione lavoro.


Spazi sostenibili