Privacy Policy

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 GDPR

Gentile interessato/a che fornisce I Suoi dati personali alla Cooperativa Comunità Educativa Giovanile, La informiamo che la tutela dei dati e disciplinata dal Regolamento UE n. 2016/679 “General Data Protection Regulation” (c.d. GDPR) Comunità Educativa Giovanile, in qualità di Titolare del trattamento, Le fornisce le seguenti informazioni:

Finalità del trattamento:
Comunità Educativa Giovanile tratterà i dati personali che La riguardano esclusivamente per scopi di informazione, promozione e sensibilizzazione.

Modalità di trattamento dei dati:
I dati personali da Lei forniti formeranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopracitata e degli obblighi di riservatezza. Tali dati verranno trattati sia con strumenti informatici sia su supporti cartacei sia su ogni altro tipo di supporto idoneo, nel rispetto delle misure di sicurezza previste dal GDPR.

Base giuridica:
Il conferimento dei Suoi dati è facoltativo e subordinato al suo consenso.

Comunicazione e diffusione dei dati:
Nei limiti pertinenti alle finalità di trattamento indicate, I Suoi dati personali potranno essere comunicati a soggetti terzi.

Titolare del trattamento:
Il Titolare del trattamento è la scrivente cooperativa Comunità Educativa Giovanile nella persona del Suo Legale Rappresentante, con sede in Novara, via De Amicis 8/b con recapito 0321 694118, email info@comunitaeducativagiovanile.it

Diritti dell’interessato:
In ogni momento potrà esercitare I Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi degli artt. da 15 a 22 e proporre reclamo all’Autorità di controllo ai sensi dell’art. 13 paragrafo 2 lett. d).

Periodo di conservazione:
I dati raccolti verranno conservati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati (art. 5 GDPR), e comunque non oltre la revoca del consenso da parte dell’interessato.

Revoca del consenso:
Il Suo consenso, ai sensi dell’art. 7 GDPR, potrà essere revocato in qualsiasi momento, senza che ciò possa pregiudicare la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca.